“Sueño – impressioni spagnole tra Classica e Flamenco”
(CM Guitar Duo - Angela Centola & Roberto Margaritella  - 2011)

Cover sueno CMguitarDUO

Nato all’inizio della magnifica rifioritura chitarristica ottocentesca, con il contributo dei più insigni compositori e virtuosi di quel periodo, quali Ferdinando Carulli, Mauro Giuliani e Fernando Sor, il Duo chitarristico godette di particolare fortuna e si consolidò sia come efficace strumento didattico sia come forma concertistica destinata ai più abili esecutori. Ne sono un rappresentativo emblema i 24 Duetti contenuti nel famoso Metodo di Carulli e nell’altrettanto noto Duetto Les deux amis che Sor compose per concertare con l’amico Dionisio Aguado. I primi facevano parte del repertorio didattico ed erano destinati all’allievo principiante che suonava in duo con il maestro perfezionando così l’insegnamento che gli veniva impartito, in un’epoca che si distinse particolarmente per l’abitudine del suonare insieme, famigliarmente tra le mura domestiche; il secondo affermava la complementarietà e l’esaltazione sonora che i due strumenti simili potevano raggiungere insieme. Non a caso si diceva allora che solo due chitarre erano meglio di una. Il repertorio si rinverdì ancora nel Novecento per merito soprattutto di Mario Castelnuovo Tedesco, mentre nel mondo concertistico si affermavano famose formazioni di duo, principalmente quello di Presti-Lagoya. Molte altre valide realtà proseguono oggi su quelle tracce.

Angela Centola e Roberto Margaritella, che ho avuto il piacere di avere per allievi – diplomati con lode - al Conservatorio di Novara, hanno scelto di suonare insieme proiettando la loro forte personalità in terra spagnola, da sempre ritenuta patria della chitarra, con le musiche di Isaac Albeniz e di Enrique Granados, due grandi pianisti e compositori eleganti ed efficaci il cui stile trae abbondante linfa dalle danze più caratteristiche del loro Paese, poi con la musica di Manuel De Falla, artefice nella rinnovata scuola spagnola e raffinato compositore, nonché profondo conoscitore delle più antiche tradizioni musicali spagnole, nella sapiente trascrizione di Emilio Pujol. Nel filone classico si aggiunge piacevolmente la Suite spagnola di Mario Gangi, uno dei più apprezzati virtuosi e didatti italiani, un vero caposcuola, recentemente scomparso.

A questi seguono, nel genere musicale più popolare e conosciuto generalmente come “flamenco”, i brani di Mario Escudero, Luis Maravilla, Manolo Sanlucar e Esteban De Sanlucar. Anche le composizioni di quest’ultimi ripercorrono e risvegliano antiche tradizioni, fatte di luci abbaglianti, pensieri tenebrosi e tragici, rivissuti quasi con distacco, che ci rimandano con nostalgia ai luoghi di ritrovo, tipici e intimi prima che diventassero solo un richiamo turistico, dove si cantava, si suonava e si ballava, dove la vita scorreva con i suoi piaceri e i suoi dolori.

[Mario Dell’Ara]

 Scarica il CD completo su:  iTunes badge 61x15 dark

 Acquista il CD su:  index


sbarra articoli

01. Danza del Molinero
Manuel De Falla
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


02. Panaderos Flamencos
Esteban De Sanlucar
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


sbarra articoli

03. Granada
Isaac Albeniz
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


04. Sevillana de las Cuatro Esquinas
Manolo Sanlucar
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


sbarra articoli

05. La Vida Breve
Manuel De Falla
(CM Guitar Duo - CD version 2011)

06. Fandangos de Huelva
Luis Maravilla
(CM Guitar Duo - CD version 2011)

sbarra articoli

07. Danza Española n°2
Enrique Granados
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


08. Caminos Malagueños
Mario Escudero
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


sbarra articoli

09. Suite Spagnola - Andalusa
Mario Giangi
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


10. Suite Spagnola - Fandango
Mario Giangi
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


sbarra articoli

11. Suite Spagnola - Sevillana
Mario Giangi
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


12. Abril
Juan Lorenzo
(CM Guitar Duo - CD version 2011)


sbarra articoli

Scarica il CD completo su:
 
iTunes badge 61x15 dark
Acquista il CD su:
 
index


sbarra articoli

Recensione disco Sueño a Cura di  Juan Lorenzo - Guitart Rivista Trimestrale di settore - Luglio / Settembre 2012

Sueño - Impressioni Spagnole tra Classica e Flamenco
CM Guitar Duo -  ANGELA CENTOLA & ROBERTO MARGARITELLA

Guitar Duo - 2011 Studiottanta – Fortuna Records

Ho il piacere di presentarvi un cd veramente interessante e particolare dedicato interamente alla Spagna. Il duo Angela Centola- Roberto Margaritella due autentici virtuosi delle sei corde, ci propongono infatti un programma che va dal mondo Classico Spagnolo, al popolare Andaluso fino al Flamenco. Infatti in questo disco i due maestri chitarristi di estrazione prevalentemente classica, sperimentano con successo tutto cio. grazie alla loro padronanza tecnico- musicale. I brani interpretati in maniera eccellente, sono di piacevole ascolto, di notevole spessore musicale e culturale.Dall’inizio della Danza del Molinero di M. de Falla si passa subito al Panaderos Flamenco, scritto dal chitarrista flamenco Esteban de Sanlucar.Questo brano di grande virtuosismo di “Picado,” (la Tecnica delle scale in tocco appoggiato) ebbe successo negli anni 70 grazie alla versione incisa da Paco de Lucia. Qui possiamo ascoltarla in una interpretazione in duo di chitarra dove le scale eseguite da Centola -Margaritella rispettano senza mezzi termini la velocità che questa opera richiede. Da notare dopo la splendida Granada di Albeniz, la Sevillanas di Manolo Sanlucar. che il grande chitarrista scrisse per due chitarre.
La Sevillanas è lo stile piu popolare e ballato di Sevilla..La composizione che ci viene proposta nel cd è una rara versione basata nella forma concertistica dove viene risaltato il virtuosismo della chitarra flamenca. Seguono La vida Breve di de Falla e il Fandango de Huelva di Luis Maravilla. Il fandango è uno stile flamenco antichissimo che si divide in due filoni: quello a Compas (con ritmo) e quello Libre (senza ritmo)
Nella città di Hueva prenderà piede quello con ritmo che verrà poi cosi denominato come Fandango de Huelva, la versione che ci viene proposta è molto tipica ed essenziale, come ci impone la tradizione piu pura del flamenco.
Ottimo è il tributo al grande Mario Gangi. Particolare infatti è la Suite Spagnola scritta dal grande maestro italiano, il quale amava la Spagna ed il Flamenco,come si puo notare da questi brani Andalusa, Fandango e Sevillanas.
Molto bello infine è il brano Caminos Malagueno, la celebre Malaguena di Mario Escudero,uno dei piu grandi chitarristi flamenco del 900. Questa composizione è la piu completa mai scritta nel mondo flamenco in quanto comprende i tre temi fondamentali che si trovano nella Malaguena ossia: La Verdiales, la Jota, e la Malaguena Bolera. Anche qui come nel Panaderos sia Angela Centola che Roberto Margaritella non hanno problemi nei vari passaggi difficili che si incontrano nella stesura del brano, dove la tecnica soprattutto delle scale e dei rasgueados la fa da padrona. Il tutto è eseguito con energia e velocità adatte ad un tipico spettacolo de “Tablao”.
A conclusione abbiamo un’altra Sevillanas piu festosa ed energica: “Abril” in quanto adatta al “baile”. Melodia e ritmica si intersecano perfettamente. Interessante è la parte ultima del brano dove vi è la tecnica dell’”Alzapua”.

Non c’è che dire il lavoro è senz’altro vario, bello e particolare. Il tutto viene accentuato inoltre dal virtuosismo e dall’energia dei due maestri,…Muy Bien!

 Juan Lorenzo

guitart

Scarica l'articolo completo: